PROSSIMO APPUNTAMENTO
La prossima riunione del CLU è fissata per
GIOVEDI’ 10 MAGGIO 2018 ALLE ORE 18
PRESSO L’OCCUPAZIONE DI VIALE DELLE PROVINCIE 196

ALMAVIVA EX GSE
Dopo l’incontro con l’azienda già descritto nel report scorso non ci sono stati ulteriori incontri, mentre le lavoratrici e i lavoratori proseguono nelle mobilitazioni per proseguire nelle trattative.
Nel frattempo l’azienda sta cercando di formare sulle stesse attività lavoratori nella sede di Napoli, probabilmente con l’intento di arginare gli effetti delle mobilitazioni a Roma.
Proseguono i preparativi per l’iniziativa sociale del 13 maggio a Casale Alba 2 per organizzare una cassa di resistenza a sostegno degli scioperi.

SANITA’
Proseguono intensamente i lavori del Coordinamento Cittadino Sanità, del quale è parte attiva la Commisione Sanità del CLU.
Archiviata con soddisfazione la prima fase di mobilitazioni contro i provvedimenti disciplinari, che ha visto una grande partecipazione e sulla quale si attende ora l’esito della Commissione Disciplinare per decidere i passi successivi, si stanno preparando degli interventi per l’obiettivo primario, che rimane quello delle mobilitazioni per una sanità pubblica, gratuita, universale e umanizzata.
L’intervento principale in questo momento è sull’intramoenia, alla quale si collegano sia le lunghe liste di attesa che i tentativi di privatizzazione della sanità. In questo senso è in preparazione un vademecum per evitare le liste di attesa, che si vuole volantinare agli utenti e presentare alle strutture che possono intervenire sul territorio per allargare la mobilitazione.
Contemporaneamente si stanno seguendo le mobilitazioni contro il tentativo di chiusura dei consultori nella ASL RM2, principalmente portato avanti dalle Assemblee delle Donne che si stanno costituendo nei consultori.
Il tutto senza dimenticare di realizzare anche altre iniziative sulla sanità, come quella realizzata il 3 maggio allo Spallanzani. A questo link puoi vedere tutti i dettagli (comunicato stampa, volantino distribuito, foto e perfino due servizi tv andati in onda).
La prossima riunione del Coordinamento Cittadino Sanità si terrà il 7 MAGGIO ORE 17:00 all’Auletta delle Lavoratrici e dei Lavoratori del Policlinico.
Tutti i dettagli delle iniziative sono visionabili a questo link.

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO
Proseguono gli incontri con altre realtà mobilitate contro l’Alternanza Scuola Lavoro.
In questo la Commissione ASL del CLU, oltre a continuare ad alimentare il percorso già iniziato con il gruppo “Studenti Genitori Insegnanti contro l’Alternanza Scuola Lavoro” di Roma, ha partecipato ad una assemblea all’Intifada organizzata da diversi gruppi di studenti contro l’ASL dove però sono prevalsi gli interventi per un Alternanza retribuita piuttosto che per la sua abolizione.
Nel frattempo è di queste ore la notizia che nei prossimi esami di maturità la valutazione non terrà conto dell’ASL effettuata. Questa notizia conferma la situazione ancora fluida e caotica sul tema, ma non sfugge che la decisione sia stata assunta solo a fine anno quando ormai gli studenti sono già stati costretti ad effettuare le ore di ASL proprio con la minaccia del voto negativo.
La prossima riunione è fissata per venerdì 4 maggio prossimo.
Permane l’obiettivo volantinare nelle scuole il Vademecum contro l’ASL che è stato arricchito da una versione rivolta agli insegnanti, dopo quella rivolta agli Studenti. Puoi visionare i vademecum a questo link.

LIBERTA’ DI SCIOPERO
Nella riunione sono state analizzate le modifiche proposte al documento preparato dalla Commissione del CLU.
Nei prossimi giorni verrà pubblicato il documento nella sua versione finale.

APPALTI E INTERNALIZZAZIONE
Le lavoratrici e i lavoratori ALMAVIVA exGSE e exALMAVIVA stanno definendo un documento da sottoporre al confronto nella prima riunione utile del CLU.
Potrà essere l’occasione per avviare pienamente i lavori di questa Commissione.

Share This