PROSSIMO APPUNTAMENTO

GIOVEDI’ 25 OTTOBRE 2018 ORE 18:00
Comitato di Quartiere Alberone
via Appia Nuova, 357

REPRESSIONE

Gli episodi di repressione sui luoghi di lavoro si susseguono ormai sempre più incessantemente. Recentemente il CLU ha ricevuto un documento pubblicato anche su altri siti che alleghiamo (“LETTERA APERTA DAI LUOGHI DI LAVORO. LA LIBERTA’ DI OPINIONE CONTRO L’OBBLIGO DI FEDELTÀ! a firma Augustin Breda – operaio Electrolux RSU licenziato e reintegrato – Riccardo De Angelis – RSU TIM spa – Dante De Angelis – ferroviere, Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza – Gian Paolo Adrian – Rsu/operaio Fincantieri Monfalcone) dove si invita alla creazione di una rete di supporto, solidarietà e cooperazione per difendere la libertà di opinione contro l’obbligo di fedeltà.
Come CLU abbiamo già avviato una riflessione su come affrontare questo tema, anche in relazione ad altre realtà di lotta.
Abbiamo quindi deciso di farci promotori, come CLU, di una riunione per discutere della repressione ed individuare possibili spazi di intervento, aperta a chiunque si voglia misurare sul tema.

MANIFESTAZIONE 27 OTTOBRE A ROMA ORE 14

Per il 27 ottobre è stata indetta, da sigle del sindacalismo di base, una manifestazione nazionale a Roma (ore 14:00 Piazza della Repubblica) “contro le politiche repressive e razziste del governo”.
E’ una manifestazione contro quella serie di norme repressive ed antiproletarie realizzate e in via di realizzazione dal Governo, che puntano a colpire principalmente quei (pochi) movimenti che hanno ancora la capacità di mobilitarsi in modo deciso per la tutela e il miglioramento delle proprie condizioni.
Come CLU riteniamo utile partecipare alla manifestazione.

FUTURO DEL CLU

Si ritengono necessari altri approfondimenti.
Il confronto prosegue nel prossimo incontro.

Share This