Ottenere una visita medica o un esame specialistico in tempi brevi è diventato molto difficile perché siamo tutti costretti a fare i conti con liste di attesa molto lunghe. Questo costringe spesso chi ha necessità di cure a doversele pagare (privato o intramoenia) o a rivolgersi al Pronto Soccorso.

Esiste però un’alternativa stabilita da una legge del 1998: utilizzare l’intramoenia pagando solo il ticket. Sono in pochi a saperlo, perché le istituzioni si guardano bene dal dirti come fare.

Con questo Vademecum te lo spieghiamo in tre facili passi.

Ci teniamo a precisare che questa campagna per evitare le liste di attesa non ha la finalità di spostare l’assistenza sanitaria dal pubblico all’intramoenia.

Il potere politico sta cercando di strumentalizzare il grave problema delle liste di attesa per spostare ulteriori fondi pubblici a vantaggio di soggetti privati della sanità; come vediamo realizzarsi proprio in questi giorni in Toscana e già si parla di adottare lo stesso sistema anche qui nel Lazio.

Quello che al contrario vogliamo dimostrare è che se le strutture pubbliche fossero pienamente utilizzate, non ci sarebbe il problema delle liste di attesa.

Per farlo c’è bisogno di assunzioni nella sanità pubblica, a cominciare dai tanti lavoratori precari che da anni vengono utilizzati negli ospedali a condizioni economiche e normative disumane.

Inoltre c’è bisogno di ampliare i servizi sanitari territoriali, perché non si può costringere un cittadino che ha bisogno di cure a fare decine di chilometri per potersi curare.

Insomma vogliamo una sanità pubblica gratuita universale e umanizzata.

L’auspicio è che aumentino sempre più le mobilitazioni su questi temi, a cominciare da questa campagna.

INIZIATIVE

mar 5/11/2019 – Assemblea Cittadina all’Occupazione di Viale delle Provincie  

mar 29/10/2019 – Incontro ASL Roma 2

mar 22/10/2019 – Intervento a Stati Generali nella conferenza stampa finale – MACRO Roma

gio 3/10/2019 – Intervento a Stati Generali nella giornata su Occupazione Provincie – MACRO Roma

gio 5/9/2019 – Volantinaggio Vademecum – Territorio ASL Roma 2 Vari Presidi

mer 3/7/2019 – Volantinaggio Vademecum di massa (risposta a repressione) – Ospedale Grassi Ostia

ven 28/6/2019 – 2a Grande Giornata del Vademecum (Tutta Roma)

sab 22/6/2019 – Partecipazione al Corteo per una Città Aperta e Contro gli Sgomberi (Roma)

mer 12/6/2019 – Incontro ASL Roma 2 (MobilitazioneEsito) – Via Filippo Meda

mer 22/5/2019 – Grande Giornata del Vademecum – Tutta Roma (leggi com’è andata)

sab 18/5/2019 – Lettera di Partecipazione alle Lotte sulla Sanità – invio a varie strutture

ven 10/5/2019 – Assemblea Cittadina – all’Occupazione di Viale delle Provincie

gio 18/4/2019 – Presidio alla Asl Rm2 – via Forteguerri 4 – Incontro Asl Rm2

gio 4/4/2019 – Presidio alla Asl Rm2 – Via Filippo Meda

sab 23/2/2019 – Assemblea Cittadina al Nuovo Cinema Palazzo

mer 21/11/2018 – ASL RM4 – Osservatorio Aziendale sulle Liste di Attesa – 2° incontro

ven 16/11/2018 – ASL RM2 – Assemblea Sanità – Via Nicolò Forteguerri 4 (Distretto 5 )

mar 13/11/2018 – ASL RM2 – La Direzione “risponde” alla nostra richiesta del 31/5/2018

mer 14/11/2018 – ASL RM2 – via Bresadola 56 – Volantinaggio (Assemblea 16/11)

lun 12/11/2018 – ASL RM2 – via Forteguerri 4 – Volantinaggio (Assemblea 16/11)

gio 8/11/2018 – ASL RM2 – via Bresadola 56 – Volantinaggio (Assemblea 16/11)

mar 6/11/2018 – ASL RM2 – via Cartagine – Volantinaggio (Assemblea 16/11)

mer 31/10/2018 – ASL RM2 – via Cartagine – Volantinaggio (Assemblea 16/11)

lun 29/10/2018 – ASL RM2 – via Forteguerri 4 – Volantinaggio (Assemblea 16/11)

mer 24/10/2018 – ASL RM2 – via Cartagine – Volantinaggio (Assemblea 16/11)

lun 22/10/2018 – ASL RM2 – via Forteguerri 4 – Volantinaggio (Assemblea 16/11)

gio 18/10/2018 – ASL RM2 – via Cartagine – Volantinaggio (Assemblea 16/11)

mar 16/10/2018 – ASL RM2 – via Forteguerri 4 – Volantinaggio (Assemblea 16/11)

sab 1/9/2018 – Renoize – Parco Schuster San Paolo Basilica – Banchetto + Volantinaggio

lun 23/7/2018 – ASL RM6 – Inviate richieste di informazioni di dettaglio come concordato all’ultimo incontro

mar 13/7/2018 – ASL RM6 – Inviata richiesta di partecipazione al Tavolo di Confronto con l’utenza della ASL RM6 

lun 12/7/2018 – ASL RM6 – Incontro (Seguito del Precedente) 

mar 10/7/2018 – ASL RM4 – Inviata richiesta di partecipazione all’Osservatorio Aziendale sulle Liste di Attesa della ASL RM4

lun 2/7/2018 – ASL RM4 – Incontro (Risposta a Lettera Inviata a Tutte le ASL) 

lun 26/6/2018 – ASL RM6 – Incontro (Risposta a Lettera Inviata a Tutte le ASL) 

ven 22/6/2016 – Ambulatori ASL di Albano – Volantinaggio 

gio 21/6/2016 – Ospedale S. Giuseppe di Albano – Volantinaggio 

mer 20/6/2018 – CUP(s) ASL RM4 Civitavecchia e S. Marinella – Volantinaggio 

ven 8/6/2018 e sab 9/6/2018 – Festa Popolare Comitato Mammut – Ponte Mammolo
Banchetto + Intervento + Volantinaggio 

mar 5/6/2018 – CUP ASL RM2 – Via Cartagine 85 – Volantinaggio 

lun 4/6/2018 – CUP(s) Spallanzani & San Camillo – Volantinaggio 

gio 31/5/2018 – Regione Lazio e Tutte le ASL – Lettere Richiesta Pubblicazione Dati 

ven 25/5/2018 – CUP(s) Policlinico Umberto I – Volantinaggio 

mar 22/5/2018 – Presidio Integrato S.Caterina – Via Forteguerri 4 – Volantinaggio 

gio 17/5/2018 – CUP Policlinico Umberto I – Volantinaggio 

mar 15/5/2018 – CUP ASL RM2 – Via Cartagine 85 – Volantinaggio 

TDA REGIONE LAZIO

Monitoraggio dei Tempi di Attesa (TDA) per Prestazioni Specialistiche Ambulatoriali di Primo Accesso della Regione Lazio.
Fonte qui.

PUBBLICAZIONI INTERESSANTI

dom 3/11/2019 – Sanità, “rivoluzione” nelle liste d’attesa: scatta il rimborso per le prestazioni in ritardo
di Redazione su Triesteprima
Riccardi: “Se una prestazione non verrà assicurata entro i tempi stabiliti, il cittadino avrà diritto al rimborso delle spese. Non sarà più il cittadino a doversi adeguare al Servizio sanitario ma toccherà al sistema pubblico rispondere alle esigenze del territorio” []

ven 1/11/2019 – L’Ecg si fa dal medico di famiglia: pronti i fondi per limitare le liste d’attesa
di Marzio Bartoloni su Sole 24 Ore
Per arginare i tempi di attesa per visite ed esami che spesso fanno attendere molti mesi il Governo ha stanziato in manovra 235 milioni da destinare agli acquisti di piccole apparecchiature diagnostiche da introdurre negli studi dei medici di famiglia []

mer 9/10/2019 – Sanità, la privatizzazione strisciante
di Carmine Tomeo su Jacobin Italia
Far decadere le strutture pubbliche è un modo per lasciare alle spietate logiche del mercato il diritto alla salute. E non è detto che la riforma del ticket proposta dal governo rappresenti un’inversione di tendenza. []

mar 2/7/2019 – Ospedali pubblici, code per tutti ma non se paghi. La mappa Regione per Regione
di Milena Gabanelli e Simona Ravizza su Corriere della Sera – Dataroom
Chi paga, in oltre la metà dei casi, ottiene esami e visite mediche in meno di 10 giorni, gli altri aspettano. Gli ultimi dati del ministero della Salute, tenuti nascosti dentro i cassetti e non resi pubblici, confermano quel che gran parte dei pazienti sperimenta quotidianamente sulla propria pelle: per avere una prestazione in tempi ragionevoli bisogna aprire il portafoglio. []

gio 7/3/2019 – il Governo aggiorna un Vademecum sulle liste di attesa
su salute.gov.it

Share This