Prossima Riunione

Giovedì 11 ottobre 2018
ALLE ORE 18:00 PRESSO
Comitato di Quartiere Alberone
via Appia Nuova, 357

Comunicato

Consegnati gli “esiti di procedimento disciplinare” contro tre lavoratori del Policlinico Umberto I di Roma: Luigi  archiviato, Sandro rimprovero, Peppe tre mesi senza stipendio.
Un grave atto repressivo contro chi lotta per la sanità pubblica.

LIBERTA' DI SCIOPERO!

Un Documento di Analisi del CLU

VADEMECUM PER EVITARE LE LISTE DI ATTESA

Scarica, Stampa e Diffondi il Vademecum.

Comunicato Stampa

Il Coordinamento Cittadino Sanità ha effettuato un nuovo incontro con la ASL RM6, rappresentata dal Direttore Sanitario. Si consolida il confronto continuo nell’ambito delle iniziative per una sanità pubblica, gratuita, universale e umanizzata.

Comunicato Stampa

Il giorno 2 luglio Coordinamento Cittadino Sanità ha effettuato un incontro con la ASL RM4 in risposta alle lettere inviate a tutte le ASL sul problema delle Liste di Attesa.

ARTE DELLA LOTTA

Guarda il “Vademecum per il Lavoratore del XXI secolo”, un opuscolo realizzato per offrire strumenti di difesa e lotta a lavoratrici e lavoratori. Stampa, ripiega e diffondi tra i lavoratori. Una volta spiegato si spiega da se.

Continua la mobilitazione delle lavoratrici e dei lavoratori sulla questione degli appalti Cup e Recup nella Sanità nel Lazio, con le aziende vincitrici che vogliono peggiorare le condizioni dei lavoratori e i lavoratori che lottano per non consentirlo. A seguito dello Sciopero del 26/9 al Mise, il Sottosegretario Claudio Cominardi ha deciso di convocare Zingaretti, che però afferma che per lui il problema è “risolto”. Le lavoratrici e i lavoratori non sembrano però d’accordo (e in effetti nulla di concreto per loro è stato ancora prodotto  nella vicenda) e i Cobas hanno indetto una ASSEMBLEA PUBBLICA PER IL GIORNO 10 OTTOBRE 2018 ALLE ORE 17 AL TEATRO MONGIOVINO (per discutere della vicenda ma anche più in generale degli appalti della Sanità) e una MANIFESTAZIONE IN SCIOPERO PER IL GIORNO 12 OTTOBRE CON PRESIDIO ALLA REGIONE LAZIO A GARBATELLA per riconoscere le professionalità dei lavoratori e avviare un percorso di internalizzazione.
Nel frattempo continua la mobilitazione del Coordinamento delle Donne dei Consultori dell’ASL RM2 contro la Direzione ASL RM2 che ha deciso di impedire lo svolgimento delle Assemblee delle Donne nei consultori.
Come CCS abbiamo deciso infine di avviare il percorso di mobilitazione nel territorio cominciando dalla ASL RM2, senza dimenticare le lotte contro la repressione nella Sanità che tra l’altro è giunta alla fase dei ricorsi contro i provvedimenti disciplinari. Tutti i dettagli delle iniziative sono visionabili a questo link.

CONTRO LA REPRESSIONE NELLA SANITA’

TAVOLO PER ROMA

Da molti anni stiamo assistendo a un costante degrado delle condizioni di lavoro e di vita nella nostra città. Le politiche di taglio dei servizi e aumento dell’imposizione fiscale, la desertificazione dell’apparato produttivo della città hanno provocato una visibile crescita della diseguaglianza sociale ed economica. Tutto ciò si sta inoltre concretizzando in migliaia di LICENZIAMENTI e in ulteriori processi di DELOCALIZZAZIONE.
Riuscita la mobilitazione del 17 ottobre al MISE che ha colto l’obiettivo di portare in piazza durante il Tavolo per Roma la voce dei soggetti che subiscono i tagli ai servizi pubblici, i licenziamenti, l’abbattimento dei salari fino allo schifo del lavoro gratuito obbligatorio per gli studenti.
Ma la battaglia continua. Per rivendicare la nostra piattaforma. Per un piano di sviluppo della città che metta al centro il benessere dei suoi abitanti e non il profitto e la speculazione di pochi. 

Nasce il C.L.U.

Il 7 luglio 2017 il Coordinamento Lotte Unite si presenta alla Città con una partecipata Assemblea Cittadina. Più di 150 partecipanti e oltre 25 contributi ci hanno obbligato a prolungare l’assemblea oltre i tempi inizialmente previsti.

Non ci montiamo la testa, siamo ancora un organismo in gestazione. L’auspicio è che si moltiplichino le strutture e le lotte delle lavoratrici e dei lavoratori per dare corpo ad un forte movimento cittadino e nazionale che recuperi il protagonismo diretto dei proletari

DOCUMENTI

ARTE DELLA LOTTA

Guarda l’opuscolo “Arte della Lotta: Vademecum per il Lavoratore del XXI secolo”, realizzato dal C.L.U. per offrire strumenti di difesa e lotta a lavoratrici e lavoratori.

PIATTAFORMA ROMA

Stanno creando un deserto e lo chiameranno Roma. Leggi la piattaforma proposta dal CLU sul  costante degrado delle condizioni di lavoro e di vita nella città.

PIATTAFORMA NAZIONALE

Il peggioramento delle condizioni di vita e di lavoro di noi tutti nasce dalle politiche governative filopadronali. Leggi la piattaforma proposta dal CLU al riguardo.

ACCORDO CONFINDUSTRIA / OOSS DEL 9/3/2018

Un accordo politico estremamente negativo per lavoratori, disoccupati e studenti, frutto del rapporto incestuoso tra padroni e ooss.
Leggi l’Analisi sintetica realizzata dal Coordinamento Lotte Unite.

Share This